Home fitness workout? Quello degli Angeli di Victoria’s Secret!

In questo periodo di quarantena in tanti (non tutti, altri mangiano la pizza) stanno provando a mantenersi in forma con gli home fitness workout.

E un po’ tutti, sentono il dovere di condividerli con gli altri, qualcuno per mostrarsi risoluto, qualcuno per mostrarsi e basta. C’è chi s’improvvisa super trainer, chi s’arrangia con le cassette dell’acqua, chi si ingegna con i cocomeri sulla testa e chi corre avanti e indietro salotto-bagno-bagno-salotto.

Tra la moltitudine di home fitness workout che circolano in questo momento vi sarete sicuramente imbattuti in almeno un “workout gambe snelle”, “workout chiappe sode”, “workout brucia grassi”, “workout mangia quanto vuoi”, “workout brilli come una stella”, “workout domattina ti svegli Belen”.

Sono così tanti che ne sei un po’ sopraffatto e sembrano tutti così a loro agio tra squat, affondi, fai un salto, fallo un’altra volta, fai una giravolta, falla un’altra volta e ripeti finché non svieni, che quasi quasi…

mangio una merendina, arrivederci e grazie.

Ma qual è il workout perfetto tra tanti? L’ho appena trovato!

Tra i tanti contenuti, più scoraggianti che motivanti, mi sono imbattuta nel video tutorial dei workout che fanno gli Angeli di Victoria’s Secret! Robert Brace, il personal trainer che ne allena la maggior parte, rivela gli esercizi magici per diventare un angelo… nel vero senso!

L’unico tutorial, quindi, che vale la pena d’essere veramente guardato con attenzione ed eseguito con estrema concentrazione! Soltanto così potrai meritare davvero quella merendina.

Perché diciamo la verità, il gioco vale la candela soltanto se il premio è grosso e in questo caso, il premio è, oserei dire, angelico.

Il risultato?

Come un Angelo di Victoria’s Secret.

In che modo?

Come un Angelo di Victoria’s Secret.

Come trovare la motivazione?

Pensare ad Angelo di Victoria’s Secret.

Cosa vuoi fare da grande?

L’Angelo di Victoria’s Secret.

Per cena?

Angelo di Victoria’s Secret.

 

 

 

 


Lascia un commento