I film che vedrò al cinema questo autunno e perché

stranger things

Il calendario cinematografico di questo autunno 2018 è piuttosto ricco: tra ottobre e novembre interessanti nuove uscite al cinema allieteranno questa fine dell’estate un po’ (molto) malinconica.

Alcuni titoli più di altri, hanno catturato la mia attenzione e sicuramente troveranno spazio in quella fitta agenda di impegni audio-visivi (che non mi fanno tenere fede agli impegni vita-quotidiana) che amo definire il mio personalissimo SOTTOSOPRA.

Vi elenco di seguito i prescelti, motivandovi accuratamente le profonde e scrupolose valutazioni che mi hanno spinta a riporre in loro aspettative più o meno elevate.

 

SMALLFOOT – IL MIO AMICO DELLE NEVIAL CINEMA DAL 4 OTTOBRE

perché: i personaggi sono degli Yeti, enormi pupazzi pelosi dal viso dolce che fanno cose per dimostrare altre cose di cui non so niente, perché la mia attenzione durante il trailer si è conclusa all’informazione del pupazzone peloso dal viso dolce, più che sufficiente per sapere già fermamente di volerne vedere uno per 96 minuti.

 

 

 

ZANNA BIANCA – AL CINEMA DALL’11 OTTOBRE

perché: no, questo non vado a vederlo, perché i film che hanno un protagonista cane/lupo/animalea4zampe mi fanno stare malissimo. Succede sempre qualcosa di drammatico che, in un modo o nell’altro, li coinvolge e poi, a pagarne le conseguenze, è il mio cane che finisce per essere coccolato-a-morte immotivatamente.

 

 

 

 

NESSUNO COME NOI – AL CINEMA DAL 18 OTTOBRE

perché: il protagonista, come potete notare dalla locandina, è il Conte Fabrizio Ristori di Rivombrosa e, sinceramente, non mi è mai andato a genio che, dopo tutto quel casino, muore come un scemo.
PER ME NON SEI MAI MORTO CONTE FABRIZIO!

 

 

 

 

KLIMT & SCHIELE – E PSICHE – AL CINEMA DAL 22 OTTOBRE

perché: fa molto intellectual dire “questa sera andrò al cinema per Klimt e Schiele, ti unisci a me?

perchè no! Di che si tratta?”
ah boh…

 

 

 

IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO – AL CINEMA DAL 31 OTTOBRE

perché: non mi è molto chiaro se ci sia un orologio o lo spirito di qualcuno nascosto dietro le mura di una casa, ma già il fatto che vi si nasconde qualcosa da trovare mi intriga abbastanza da rompere – per immedesimazione, s’intende – tutte le pareti di casa mia, così, nel caso ci fosse qualcosa da essere trovato.

 

 

 

 

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO AL CINEMA DAL 31 OTTOBRE 

perché: un adattamento cinematografico de “Lo Schiaccianoci e il re dei topi” di E.T.A. Hoffmann a cura della DISNEY. Voi ve lo siete mai persi un Disney? No? Bene, manco io.

 

 

 

 

ANIMALI FANTASTICI – I CRIMINI DI GRINDELWALD – AL CINEMA DAL 15 NOVEMBRE

perché: perché, essendo firmato J. K. Rowling, giustamente piace a tutti e di tanto in tanto mi sforzo di adattarmi al gusto comune fingendo di ritrovarmici, seppur io preferisca di gran lunga uno yeti peloso ad un mago con la bacchetta magica.

 

 

 

 

IL GRINCH – AL CINEMA DAL 29 NOVEMBRE

perché: è il mio cartone animato natalizio preferito di SEMPRE e non trascorre Natale senza che lo veda almeno una volta. È per cui saggio, quest’anno, vederli entrambi: il classico, per tradizione; questo nuovo, per costringere fidanzati di tutto il mondo a vederlo, rendendoli tanto, tanto felici.

 

 

 

 

 

Una piccola aggiunta, nonché anticipazione della programmazione di Dicembre, la devo però fare.
Perché dal 20 dicembre… al cinema… esce…

IL RITORNO DI MARY POPPINSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS!

SUPERCALIFKSHFAIUFGHOAIUFGOA
: supercalifragilistichespiralidoso


Lascia un commento