#AvocadoProposal: la proposta di matrimonio con avocado

Cosa mi ha spinto a scrivere un articolo sugli avocado? La notizia della nuova moda del momento: la proposta di matrimonio con avocado.

Ma un attimo, perché gli avocado si meritano un paio di parole d’introduzione.

Un trend lanciato da Amsterdam e seguito da tante altre città. Lanciato come alimento super cool e pure super healty, l’avocado è però diventato famoso grazie ad una sua particolare caratteristica: l’instagrammabilità. L’avocado è terribilmente instagrammabile e instragrammers da tutto il mondo se ne sono accorti.

Ma facendo un altro piccolo passo indietro, è necessario pure dire di quanto sia versatile e adattabile a situazioni e contesti. Con l’avocado si preparano piatti, toast, merende, spuntini, gelati, frullati, aperitivi, drink… ma non solo.

Perché limitarsi a mangiare una cosa se di essa se ne possono fare più usi? Infatti, ecco che nel mercato sono comparse pure le creme, le maschere, gli scrub, le lozioni, gli oli abbronzanti, gli elisir di lunga vita, le pozioni magiche… ma non solo.

Perché limitarsi a fare più usi di una cosa se con essa si possono inventare anche altre cose? Ed è così che sono nati gli oggetti a tema avocado: cover per cellulare, vestiti, tazze, portachiavi, cappelli, calzini… ma non solo.

E dico non solo, ancora, perché sto per esporvi ciò di cui vi parlavo prima, il trend del momento.

Colette Dike, food influencer di Food Deco ha recentemente pubblicato una foto di un avocado tagliato a metà al cui intero vi si trovava l’inaspettato: un anello di fidanzamento. La descrizione diceva così: “Tagga qualcuno a cui dovresti proporti in questo modo”.

 

Un post condiviso da F O O D D E C O (@fooddeco) in data:

In un attimo il post è diventato virale dando il via all’#avocadoproposal.  A cosa serve una comunissima scatolina di velluto se puoi usare un frutto? La proposta di matrimonio con anello-in-avocado è la scelta giusta!

Una proposta che si può definire originale a tratti eccentrica – ma decisamente apprezzata dai romantici new-age – che spazza via anche l’audacia dell’anello nascosto nel dessert al ristorante.

Un post condiviso da HashtagiDo (@hashtagido) in data:

Un post condiviso da Taylor Selby (@taylorselbyyoga) in data:

Insomma, una versatilità senza limite quella del frutto dell’amor che, chiaramente, non è più la banana.


Lascia un commento