Voglia irrefrenabile di vivere? Lascia stare, poi te ne penti

Con l’arrivo della bella stagione i buoni propositi aumentano e pure la voglia di vivere.

Più tempo libero, il caldo, il sole, la luce… sono sono alcuni dei fattori che influenzano il nostro entusiasmo, spronandoci a programmare affascinanti imprese e pic-nic al lago.

Ciò è molto comune, accade a tantissime persone che, mosse da queste ondate di gioia fatte di sorrisi e arcobaleni, si spingono oltre i limiti della loro pigrizia… ma poi se ne pentono.

Cosa succede?

Questo accade perché gli impulsi attivati dalla volontà entusiastica andranno bruscamente a scontrarsi con quelli della volontà puramente realistica, che non ce la fa.

Cosa devo aspettarmi?

Capiterà di avere una voglia irrefrenabile di fare una passeggiata romantica sul lungomare, magari mano nella mano con la persona amata, immaginarne la serenità, la gioia, e pure quel gelato freso comprato al chiosco… ma più diventerà concreto il desiderio, meno intensa sarà la voglia di esaudirlo.

Così l’aperitivo con gli amici, fantastico, wow, sì dai, facciamolo! Poi si avvicina l’ora, il sole inizia a calare… e pure la tua voglia di vivere. Ti ritroverai seduto sul tuo divano, fissando il vuoto, cercando disperatamente dentro te stesso quella motivazione che poc’anzi t’aveva spinto ad organizzarti il funerale.

Vorresti tanto andare al mare, ma poi la folla, il caldo, l’afa, la sabbia dappertutto, i bambini strillano, le mamme di più, l’ombrellone se ne vola… e pure la tua voglia di vivere.

Vorresti tanto andare in discoteca, ma poi la folla, il caldo, l’afa, la fila per entrare, la musica a tutto volume, i bassi che ti rimbombano nel petto, la sete che non passa mai, i ragazzi strillano, i ragazzini di più, la giovinezza scivola via… e pure la tua voglia di vivere.

Cosa fare?

Non perdere tempo cercando invano quella motivazione che, tanto, non ritroverai. Piuttosto fai in fretta, e cerca una scusa originale, che sia valida per liberarti dall’incresciosa caduta all’inferno.

E ricorda di non prendere mai decisioni spinto da effimeri entusiasmi che, credete a me, scappano via… come la voglia di vivere! 

 

 


Lascia un commento